Stagione 2018-2019
Risultati 19° giornata - Promozione Marche - Girone A

Partite del 03/02/19 15:00
Cantiano CalcioOlimpia2-1
Gabicce GradaraVigor Senigallia1-1
Ilario LorenziniAnconitana0-2
Mondolfo CalcioLaurentina0-0
OsimanaLoreto A. D.2-2
ValfogliaOsimo Stazione C. D.3-3
Villa MusoneS. Veneranda5-1
Villa S. MartinoFilottranese0-1

Tabellino

Ilario Lorenzini:(4-3-3) Pretini; Ceccacci (21’ st Morico), Gregorini, Fiordelmondo, Serantoni; Cardinali, Carboni N., Carboni M.; Penacchini (32’ st Pasqualini), Rossini (45’ st Conti), Paolini. All. Mancini.
Anconitana:ANCONITANA (4-2-3-1) Lori; Tomassini, Colombaretti, Mercurio, Campione (42’ st Fuglini); Visciano, Venturim (26’ st Marengo); Piergallini (20’ st Zaldua), Jachetta (38’ st Ioele sv), Ruibal (32’ st Trombetta); Mastronunzio. All. Nocera.
Reti:22’ pt Piergallini, 29’ st Mastronunzio.
Arbitro:Pazzarelli di Macerata.
Note:spettatori 600 circa. Ammoniti: Mercurio, Serantoni, Carboni M. Angoli: 7-4. Recupero pt 2’, st 4’.

BARBARA BATTUTO, L'ANCONITANA VOLA A +9

3 febbraio 2019 17:00
di Giuseppe Giannini

L'US Anconitana vince anche contro il Barbara e allunga sulla Vigor. Decidono la partita i gol di Piergallini e Mastronunzio. Ma il Capitano, autore di un'altra prestazione super, mette più che uno zampino anche nella rete che sblocca la partita. Mentre deve ringraziare Marengo per l'assist al bacio del raddoppio. E anche se i dorici non brillano vincono nella giornata in cui la prima e la seconda incrociavano con la terza e la quarta forza del torneo. La squadra di Nocera centra l'obiettivo e la sesta vittoria consecutiva. La Vigor rallenta e rischia grosso col Gabicce che fino a cinque minuti dal temine conduceva sul "neutro" di Cattolica. Ma ad ogni modo il vantaggio sulla Vigor cresce a +9 e la squadra del Presidente Stefano Marconi continua il suo cammino da schiacciasassi con 17 vittorie, due pari e 55 gol fatti nelle prime 19 giornate.
Su un campo allentato dalla pioggia caduta in settimana Nocera si affida in partenza al collaudato 4-2-3-1. Lori tra i pali con Mercurio e Colombaretti centrali e sulle fasce Tomassini e Campione. In mezzo Venturim affianca Visciano, Jachetta e Piergallini fanno le ali, con Ruibal che agisce alle spalle di Mastronunzio. 
La prima chance arriva su punizione di Jachetta che innesca una mischia in area. Il portiere interviene ma rimette la palla verso Ruibal che prova la rovesciata senza fortuna. Sempre Jachetta serve Mastronunzio che si gira in palleggio e imbuca Piergallini. Una palla troppo invitante per l'attaccante anconetano che incrocia il tiro e porta in vantaggio i locali. L'Anconitana insiste. Ruibal scappa a sinistra, guadagna il fondo e serve Mastronunzio sul secondo palo. La Vipera si coordina e impegna severamente Pretini. Ancora Jachetta di esterno innesca Ruibal che a tu per tu col portiere fa partire un pallonetto che si spegne di poco sopra la traversa. Nel finale per gli ospiti Pennacchini da posizione defilata scalda i guanti a Lori. Nella ripresa li biancorossi vanno a caccia del secondo gol. Ruibal sfonda a destra e dal lato corto taglia un cross sul secondo palo. Interviene di testa Zaldua che viene murato. Mastronunzio la tiene viva e passa a Venturim che di prima serve Jachetta a tu per tu con Petrini ha la meglio il numero 1 del Barbara. Solita punizione velenosa di Jachetta nel mucchio interviene Mastronunzio di testa senza fortuna. Poi sempre Jachetta decide di fare tutto da solo e prova la bordata dai 30 metri dando solo l'illusione del gol. Si fa rivedere il Barbara con Pennacchietti che favorito da un rimpallo ha una occasione d'oro ma sciupa a lato. Dall'altra parte invece non sbaglia Mastronunzio che di sinistro scarica in porta il cioccolatino offerto da Marengo dopo una azione travolgente in cui si è bevuto un paio di avversari.    Gol numero 15 del Capitano in campionato (104 con la maglia biancorossa). Dentro anche Cristian Trombetta di nuovo in campo dopo l'infortunio alla caviglia in una inedita posizione da mezz'ala. Entra e va subito dalla bandierina tentando il gol diretto con una palla a girare su cui il portiere interviene a fatica rischiando anche di infortunarsi. La reazione del Barbara è tutta nel palo di Cardinali che salva Lori.

BARBARA-ANCONITANA 0-2 

BARBARA (4-3-3) Pretini; Ceccacci (21’ st Morico), Gregorini, Fiordelmondo, Serantoni; Cardinali, Carboni N., Carboni M.; Penacchini (32’ st Pasqualini), Rossini (45’ st Conti), Paolini. 
All. Mancini. 

ANCONITANA (4-2-3-1) Lori; Tomassini, Colombaretti, Mercurio, Campione (42’ st Fuglini); Visciano, Venturim (26’ st Marengo); Piergallini (20’ st Zaldua), Jachetta (38’ st Ioele sv), Ruibal (32’ st Trombetta); Mastronunzio. 
All. Nocera. 

ARBITRO: Pazzarelli di Macerata. 

RETI: 22’ pt Piergallini, 29’ st Mastronunzio. 

NOTE: spettatori 600 circa. Ammoniti: Mercurio, Serantoni, Carboni M. Angoli: 7-4. Recupero pt 2’, st 4’. 

 

Main Sponsors
Exclusive Platinum Sponsors

Classifica

1.Anconitana81
2.Vigor Senigallia71
3.Ilario Lorenzini54
4.Filottranese50
5.Valfoglia45
6.Gabicce Gradara42
Cantiano Calcio42
8.Mondolfo Calcio40
9.Osimana38
10.Osimo Stazione C. D.36
11.Loreto A. D.35
12.Olimpia34
13.Villa S. Martino30
14.S. Veneranda28
15.Villa Musone17
16.Laurentina13
Gold Sponsors
Bronze Sponsors
Techical Partner