Stagione 2018-2019
Risultati 1° giornata - Promozione Marche - Girone A

Partite del 23/09/18 15:30
Cantiano CalcioLaurentina1-0
Gabicce GradaraOlimpia3-0
Ilario LorenziniLoreto A. D.1-0
Mondolfo CalcioAnconitana1-2
OsimanaVilla S. Martino3-0
S. VenerandaFilottranese1-2
ValfogliaVigor Senigallia1-1
Villa MusoneOsimo Stazione C. D.1-3

Tabellino

Mondolfo Calcio:(4-2-3-1): Petrini; Rovinelli, Travaglini, Vampa, Polverari (41' st Binetti); Savelli, Brocca (25' st Massotti); Bracci, De Angelis (37' st Hervat), Malvoni; Messina. A disp. Spallacci, Nicolini, Giacometti, Mandolini. All. Baldarelli
Anconitana:(4-4-2): Lori; Pucci (18' st Colombaretti), Mercurio, Trombetta, Campione (32' st Zagaglia); Astolfi (12' Njayou), Marengo (10' st Venturim), Visciano, Ruibal; Mastronunzio (41' st Proesmans), Zaldua. A disp. Martiri, Polenta, Mechri, Jachetta. All. Nocera
Reti:26' Ruibal, 31' st Polverari, 35' st Trombetta (rig.)
Arbitro:Ercoli di Fermo
Note:Spettatori 500 circa. Espulso Venturim al 23' st. Allontanato dalla panchina mister Nocera al 26' st. Ammoniti Trombetta, Petrini, Polverari, Travaglini, Visciano, Ruibal. Corner 4-7. Recuperi pt 1', st 5

Buona la prima dell'Anconitana in Promozione

23 settembre 2018 17:30
di Giuseppe Giannini

 

IMG_7637.JPG

Davvero tante emozioni nella gara di esordio dell'Anconitana in Promozione. Contro il Mondolfo, al Diana di Osimo, per la capienza ridotta dello stadio degli ospitanti, i dorici sono passati in vantaggio con Ruibal. Ma dopo un primo tempo da padroni del campo sono rimasti in dieci uomini per l'espulsione di Venturim e hanno subito il pareggio. Non si sono fatti abbattere e sospinti da un tifo incessante hanno subito rimesso a posto le cose. Con Trombetta che ha trasformato un penalty procurato da Mastronunzio. Una vittoria importante per partire col piede giusto. Ma anche un primo assaggio della categoria. La fotografia è che la squadra è forte, anche mentalmente. Ma non sarà facile, perché al di là dei valori tecnici e tattici del raggruppamento, quando affrontano l'Anconitana gli altri team ci mettono sempre qualcosa in più. Era già accaduto in Prima Categoria e tutto fa pensare che sarà lo stesso in questa stagione
Per il debutto in campionato Nocera parte col 4-4-2 e riconferma la squadra vincente nell'ultima amichevole con la Palmense. Trombetta gioca la sua prima gara ufficiale in Italia dopo i trascorsi nei professionisti in America Latina. Sulla corsia destra agiscono Pucci e Astolfi, mentre Ruibal parte da sinistra, con Il capitano e Zaldua coppia d'attacco. Gli ospiti si coprono e schierano una sola punta per avere maggiore densità a centrocampo.
 
L'Anconitana parte forte e già al 5' sfiora il vantaggio. Cross da destra, sul secondo palo sbuca Zaldua che spara sopra la traversa. Lori al 7' vola e blocca un tiro da fuori di Savelli. I dorici dominano e al quarto d'ora Nocera passa al 4-3-3. Zaldua largo a sinistra, Ruibal passa a destra e Mastronunzio riferimento centrale. Proprio la Vipera ha subito due occasioni. Prima in girata sul primo palo, con Petrini che si supera e mette in angolo. Poi sul tiro dalla bandierina ha il guizzo giusto, ma viene contrastato sul più bello. Zaldua si batte a sinistra e al 25' converge al centro per provarci dal limite. Il portiere resta a guardare la sfera che sfila a lato di un soffio. Ma il Mondolfo è alle corde e al 26' Ruibal sfrutta un errore di disimpegno e si invola nella metà campo avversaria. Entra in area, supera il portiere in uscita e deposita in rete. I supporter biancorossi esplodono al primo centro in campionato. Sugli spalti è una vera torcida da calcio sudamericano. Zaldua si esalta e alla mezz'ora si esibisce in un numero da circo sotto il settore occupato dagli ultras che apprezzano. È sempre l'argentino a rendersi pericoloso al 36' di testa sotto misura, ma non è fortunato e la sfera si alza. L'Anconitana chiude in attacco il primo tempo guadagnando un angolo ma senza poterlo battere. Anche in avvio di ripresa l'Anconitana cerca il raddoppio. Al 4' Petrini esce fino sulla trequarti ma il suo rinvio finisce nei piedi di Mastronunzio che prova ad infilare in porta dalla distanza. Il portiere dei locali si tuffa e respinge di mano. Il fallo da rosso sembra evidente, ma la giacchetta nera di Fermo decide per il giallo. Concede la punizione e grazia il portiere. L'Anconitana ha speso molto, e anche per il gran caldo, inizia la girandola delle sostituzioni. Fuori Marengo e Astolfi, due dei più generosi, dentro Venturim e Njayou. Il Mondolfo prova ad approfittare del calo fisico dei dorici e si fa vedere con due colpi di testa su calci piazzati ma Lori chiude la saracinesca. Dentro anche Colombaretti per uno stremato Pucci sempre più tuttocampista dopo la buona prova da esterno basso. La squadra di Nocera gestisce il risultato. Ma al 26' succede quello che non t'aspetti. Venturim entra su capitan Vampa nel cerchio di centrocampo. Un intervento da rosso per l'arbitro Ercoli. Nonostante l'inferiorità numerica l'Anconitana può far male con Mastronunzio che costringe Petrini agli straordinari con un diagonale velenoso. In campo anche Zagaglia al posto di Campione per dare nuova linfa al centrocampo. La Vipera ha un'altra occasione quando addomestica una respinta della difesa, ma dai 16 metri non riesce a superare il portiere. E al 31' il Mondolfo pareggia. Lori smanaccia su un cross dalla destra ma la sfera finisce proprio sui piedi di Polverari che mette dentro sotto misura. Nonostante l'uomo in meno la reazione dei biancorossi è veemente. Colombaretti da metà campo pesca Mastronunzio in area, Travaglini lo travolge e per l'arbitro è rigore. Dal dischetto va Trombetta che spiazza il portiere e riporta l'Anconitana in vantaggio. Nel finale i dorici controllano e sfiorano la terza rete con Zagaglia che, dopo una azione corale innescata da Mastronunzio, si coordina su assist di Ruibal, ma non inquadra lo specchio. Non sarebbe stato troppo viste le tante occasioni avute. Ma quello che conta sono i tre punti e l'Anconitana festeggia con un pieno la prima uscita nella nuova categoria.

 

Main Sponsors
Exclusive Platinum Sponsors

Classifica

1.Gabicce Gradara3
Osimana3
Osimo Stazione C. D.3
Anconitana3
Filottranese3
Cantiano Calcio3
Ilario Lorenzini3
8.Valfoglia1
Vigor Senigallia1
10.Mondolfo Calcio0
S. Veneranda0
Laurentina0
Loreto A. D.0
Villa Musone0
Olimpia0
Villa S. Martino0
Gold Sponsors
Bronze Sponsor
Techical Partner