ZALDUA RIBALTA IL LORETO, L'ANCONITANA VOLA A +11

10 febbraio 2019 17:00
di Giuseppe Giannini

L'US Anconitana vince in rimonta e allunga in campionato. La vittoria contro il Loreto fa schizzare i dorici a +11 dalla Vigor Senigallia che pareggia in casa col Barbara. Ma la squadra di Nocera ha sofferto e ottenuto la vittoria solo nel finale. Merito di un super Zaldua che in un minuto ha ribaltato la partita. Una gara stregata con tre gol annullati in avvio, il portiere Palmieri in giornata di grazia e condita da una traversa ed un palo. Ma che non ha visto decollare l'Anconitana fino ad un quarto d'ora dal termine. La partita è vissuta infatti sulle folate dei singoli e le occasioni più ghiotte se le sono costruite gli uomini di Nocera. Tuttavia è il Loreto a passare senza aver mai tirato in porta. Sblocca infatti l'autorete di Colombaretti che rischia di rovinare la festa a Gianclaudio Lori. Il portiere dorico ha raggiunto oggi le 150 presenze e prima dell'inizio del match è stato premiato dal Presidente Stefano Marconi. Al giovane che può già dirsi veterano forte di un passato tra i professionisti è stato consegnato un trofeo raffigurante un guanto da portiere con la dedica "Oltre ogni categoria Lori Gianclaudio 150 volte Biancorosso". Ma nel finale ci ha pensato Zaldua, con due bombe di sinistro portare a casa i 3 punti e a raddrizzare una giornata che poteva essere ricordata per tutt'altro. Sarà invece la partita in cui gli ultras hanno omaggiato Lori con un coro ad hoc (per un portiere non accadeva dai tempi di Storari) e della doppietta più veloce mai realizzata al Del Conero. Ma vista la piega che aveva preso la gara ciò non poteva essere dato per scontato. L'US Anconitana parte forte davanti ad un Del Conero affollato da oltre mille spettatori e va subito a segno con Ruibal. Ma la giacchetta nera annulla per fuorigioco di Piergallini che su suggerimento di Mastronunzio aveva servito all'argentino un assist al bacio. Fa tutto da solo invece Jachetta che addomestica sul vertice destro dell'area ospite, entra nei 16 metri e spara una bordata che si stampa sulla traversa. I dorici insistono e sull'ennesimo corner Colombaretti prolunga di testa e sul secondo palo incorna in porta Ruibal ma l'arbitro annulla anche in questa occasione. Dalle parti di Lori si fa vedere Spagna che prima ci prova dalla distanza senza inquadrare lo specchio. Poi entra in area e mette un traversone basso da destra su cui interviene Colombaretti che devia nella propria porta. Un intervento tanto sfortunato quanto goffo che mette fuori causa Lori, all'apparenza in traiettoria ed in anticipo su tutti gli altri. La reazione dei biancorossi è rabbiosa. Piergallini sguscia tra le maglie avversarie, si sono incunea in area e al primo accenno di uscita di Palmieri serve Ruibal. Il gaucho ha la porta spalancata ma scivola e tocca con un braccio prima di segnare e Bottin annulla il terzo gol ai dorici per fallo di mano dell'argentino. Jachetta a sinistra è devastante, scappa via a Degano, entra in area e viene abbattuto da un difensore, per l'arbitro è solo corner tra le proteste dei locali, ma il rigore appare solare. L'Anconitana non si perde d'animo. Piergallini crossa per Colombaretti che di testa in torsione non ha quadra lo specchio. Poi ci prova Mastronunzio con una incursione centrale, Palmieri si salva in angolo. Per il Loreto si fa vedere sempre Spagna che impegna Lori in diagonale in tre occasioni ma il portiere se la cava egregiamente, in una occasione con la collaborazione di Colombaretti che spazza l'area. Ma i dorici non mollano. Jachetta serve Ruibal che perde l'attimo. L'argentino prova a farsi perdonare nel finale di tempo, ma a tu per tu con Palmieri non riesce a superare il portiere. 
Anche in avvio di ripresa è Ruibal a rendersi pericoloso. Prima ci prova in diagonale e poi al volo sul primo palo senza fortuna. Finisce peggio a Piergallini che ben servito da Mastronunzio addomestica e conclude ma centra il palo. Raccoglie Ruibal che spara a lato. Nell'ultimo quarto d'ora inizia la sfida nella sfida tra Palmieri e Zaldua. Prima chiede lo scambio a Mastronunzio, chiude il triangolo in area, ma il portiere vola sul suo destro. Poi servito in area da Zagaglia raccoglie e di sinistro in diagonale sigla il pari. Neanche il tempo di esultare e Marengo con un lob col contagiri pesca in area Mastro che serve all'indietro Zaldua che arriva a rimorchio è sempre di sinistro fulmina il portiere. Due rasoiate da categoria superiore che ribaltano il risultato. E non sarebbe stato scandaloso se fosse arrivato anche il terzo gol. Con un colpo da biliardo di Marengo su scarico di Mastronunzio che era scappato in area sulla linea di fondo. Ma un difensore del Loreto salva sulla linea e nel finale lo spunto di Mastronunzio, capace di infilarsi tra portiere e Ferrini che ne proteggeva l'uscita, si spegne sul fondo. 

 

US ANCONITANA 2

LORETO 1

ANCONITANA (4-3-3) Lori; Fuglini, Colombaretti (18'st Trombetta), Mercurio, Campione (35' Zagaglia); Venturim (11'st Marengo), Visciano, Jachetta (17'st Zaldua); Piergallini, Mastronunzio, Ruibal (29'st Pucci). 
All. Nocera


LORETO (3-5-2) Palmieri; Santoro (14'st Seck), Ferrini, Alessandrini S.; Ciminari (27'st Petrini), Massei, Degano, Giuliani, Pigliacampo O.; Spagna, Pigliacampo L.. 
All. Pesaresi

ARBITRO Bottin di Ancona 

RETI 10' autogol di Colombaretti, 32'st e 33'st Zaldua

NOTE spettatori 1.100 circa (abbonati 502). Espulso al 43' Mandorino (A) per proteste dalla panchina; ammoniti Degano, Colombaretti, Marengo, Fuglini e Zagaglia; angoli 12-2; recupero 2'+4';

Main Sponsors
Exclusive Platinum Sponsors

Ultimo turno

26° giornata - Promozione Marche - Girone A
24/03/19 15:00

Cantiano CalcioIlario Lorenzini0-2
FilottraneseMondolfo Calcio3-4
Gabicce GradaraOsimana1-0
Osimo Stazione C. D.Laurentina3-2
S. VenerandaAnconitana1-2
ValfogliaVilla S. Martino1-1
Vigor SenigalliaOlimpia4-0
Villa MusoneLoreto A. D.4-2

Classifica

1.Anconitana69
2.Vigor Senigallia63
3.Ilario Lorenzini47
4.Filottranese40
5.Valfoglia39
Cantiano Calcio39
7.Gabicce Gradara38
8.Osimo Stazione C. D.36
9.Osimana35
10.Mondolfo Calcio34
11.Loreto A. D.31
12.Olimpia28
13.S. Veneranda21
14.Villa S. Martino20
15.Villa Musone16
16.Laurentina9
Gold Sponsors
Bronze Sponsors
Techical Partner