L'US ANCONITANA PRENOTA LA FINALE DI COPPA

13 febbraio 2019 17:00
di Giuseppe Giannini

ANCONITANA   3

CANTIANO       1

ANCONITANA (4-3-3) Lori; Fuglini (30’st Piergallini), Colombaretti, Trombetta, Scalella; Pucci, Venturim (44'st Gigante), Marengo; Ruibal (15’st Jachetta), Zaldua (15’st Mastronunzio), Bartoloni (23’st Ghanam). A disp. Martiri, Mercurio, Zagaglia, Rossini.
All. Nocera 

CANTIANO (3-4-1-2) Ricci; Latmer, Fabrizio Angradi, Carletti Orsini (5’st Matteo Luchetti); Chaqroun, Bernardini (42’ st Duro), Lucertini, Salciccia (23’st Latini); Simone Luchetti (33’st El Karaouachia); Cossa (2’st Radicchi), Bucefalo. A disp. Pifarotti, Carubini, Morolli, Gettaione.
All. Luca Luchetti

ARBITRO: Ferretti di Jesi.

RETI: 20’pt Ruibal, 39’ pt Bartoloni, 44’pt Zaldua, 21’st Simone Luchetti.

NOTE: spettatori 150 circa; ammonito Trombetta; corner 3-1; recupero 1’pt e 4’st.


L'US Anconitana prenota la finale coi gol di Ruibal, Bartoloni e Zaldua. Tiene ancora a galla il Cantiano la rete di Luchetti. Ma solo virtualmente perché all'Anconitana mancano almeno un altro paio di gol per quanto costruito nella andata della semifinale di coppa Italia. Il ritorno mercoledì 6 marzo a Cantiano. Ma quanto visto di buono ieri va letto anche in chiave campionato. Perché anche in coppa Italia parlare di seconde linee non ha senso alla luce della rosa allestita dal Presidente Stefano Marconi. Ruibal ritorna al gol. Bartoloni ripaga la chance datagli dal primo minuto e conferma il killer instinct. Di nuovo titolare anche Trombetta a distanza di quasi tre mesi e subito autore di una perla balistica che meritava maggiore fortuna. Bene anche il centrocampo con Pucci, Marengo e Venturim, col brasiliano sempre più uomo dell'ultimo passaggio con gli assist per Ruibal e Zaldua. Sensazioni positive arrivano anche dagli under. Affidabili quelli impiegati dall'inizio e pronti alla battaglia quelli subentrati a gara in corso. Unico neo il gol subito che lascia ancora aperta una pratica che poteva essere liquidata con tre settimane di anticipo. 
Pronti via e ci prova subito Ruibal dalla distanza servito in verticale da Trombetta ma la conclusione è da dimenticare. Risponde Salciccia per gli ospiti con un tiro cross che taglia l'area piccola. Break di Venturim a metà campo. Il brasiliano scappa palla al piede fino al lato corto dell'area e serve Ruibal. L'attaccante argentino ben appostato addomestica la sfera e sblocca il risultato. Un destro potente che gonfia la rete al 20'. Il Cantiano prova a rispondere con Luchetti che calcia sull'esterno della rete. Ma è L'Anconitana a cercare con maggiore determinazione il raddoppio. Fuglini crossa da destra per Zaldua che incorna di poco alto. Azione insistita dei dorici. Venturim lancia Ruibal che a tu per tu con Ricci calcia sul portiere. La palla arriva a Bartoloni che da destra pesca in area Zaldua. L'argentino guadagna il fondo e serve l'accorrente Bartoloni che non sbaglia e raddoppia al 39'. I dorici non mollano la presa. Bartoloni da sinistra crossa in area. Juninho Venturim stoppa e serve Zaldua che fulmina il portiere e firma il 3-0. 
Nella ripresa la musica non cambia. Trombetta calcia una punizione dalle retrovie e pesca n area Zaldua che ci prova di prima intenzione ma calcia sull'esterno. Ruibal ha la palla del poker ma il suo pallonetto al volo finisce di poco sopra la traversa. Nocera manda in campo trenta minuti anche Capitan Mastronunzio e Jachetta per provare a chiudere definitivamente il discorso. Ma Cantiano è ancora vivo e Lucertini con uno spunto personale entra in area e scalda i guanti a Lori che blocca. Gli ospiti insistono. Radicchi da destra crossa per Bucefalo. Colombaretti prende male il tempo di testa, Bucefalo controlla e serve Luchetti che sotto misura insacca il gol che tiene accesa la speranza dei pesaresi. Trombetta ci prova direttamente da corner ma centra la traversa con Ricci che resta a guardare. Raccoglie Juba Ghanam che rimette in mezzo. Piergallini anticipa tutti e di testa colpisce di nuovo la traversa. Gli ospiti si chiudono e nel finale l'Anconitana va vicina al gol solo con una punizione di Pucci che sfila di poco a lato. Finisce così 3-1 con i dorici che ipotecano una bella fetta di finale. 

Main Sponsors
Exclusive Platinum Sponsors

Ultimo turno

30° giornata - Promozione Marche - Girone A
25/04/19 16:30

Cantiano CalcioVilla S. Martino3-4
Gabicce GradaraLoreto A. D.3-1
Ilario LorenziniFilottranese0-1
Mondolfo CalcioOsimana3-1
Osimo Stazione C. D.Vigor Senigallia1-3
S. VenerandaOlimpia6-2
ValfogliaAnconitana2-6
Villa MusoneLaurentina1-2

Classifica

1.Anconitana81
2.Vigor Senigallia71
3.Ilario Lorenzini54
4.Filottranese50
5.Valfoglia45
6.Gabicce Gradara42
Cantiano Calcio42
8.Mondolfo Calcio40
9.Osimana38
10.Osimo Stazione C. D.36
11.Loreto A. D.35
12.Olimpia34
13.Villa S. Martino30
14.S. Veneranda28
15.Villa Musone17
16.Laurentina13
Gold Sponsors
Bronze Sponsors
Techical Partner