L'ANCONITANA VINCE ANCHE A CAGLI E VOLA IN CAMPIONATO

20 gennaio 2019 16:30
di Giuseppe Giannini

 

L'Anconitana vince la battaglia contro il Cantiano e scappa a +7 dalla Vigor Senigallia. Un cammino super quello della fuoriserie allestita dal Presidente Stefano Marconi. Capace di ingranare anche le marce ridotte e uscire dal fango di Cagli con un roboante 4-1. Apre le marcature capitan Mastronunzio al 101esimo gol con la maglia biancorossa. Ma ci vuole un gran gol di Zaldua per raddrizzare la gara complicata dal rigore trasformato da Bucefalo. Nella ripresa si fa perdonare Mercurio su azione da corner. Chiude le marcature una perla di Bartoloni che torna in campo dopo sei mesi di stop e festeggia nel migliore dei modi. Ma la vittoria è il frutto della prestazione di una squadra che si è calata nella parte. Ha indossato l'elmetto e su un campo al limite della praticabilità ha badato al sodo capitalizzando le occasioni create. Segnali di maturità di un gruppo condannato a vincere che anche ieri non ha tradito le aspettative. Non poteva essere altrimenti davanti ad un pubblico che nonostante gli oltre cento chilometri di trasferta non ha fatto mancare il proprio calore. Una torcida inarrestabile che ha sostenuto i colori biancorossi per tutto il tempo. Uno spettacolo nello spettacolo. Nel ricordo di Claudio Mazzanti, 45enne anconetano, volto storico della curva deceduto giovedì a causa di un male incurabile. Anche la società ha voluto rendere omaggio al tifoso. Prima del fischio d'inizio il copresidente Andrea Marconi, accompagnato dal DS Giuliano Santinelli ha posato un mazzo di fiori davanti al settore ospiti occupato dagli ultras.
Confermato in blocco il reparto arretrato. Mentre nei tre di centrocampo si rivede Jachetta e nel tridente Zaldua torna titolare dopo un turno di riposo al posto dello squalificato Ruibal. 
Pronti via e Piergallini scappa tra le maglie bianche del Cantiano e dai sedici metri disegna un assist al bacio per Mastronunzio che al volo deposita in rete con un gesto di alta scuola. Il Cantiano prova a reagire e al 12' Mercurio in scivolata tocca Simone Luchetti che entra in area sul lato corto. L'arbitro indica il dischetto, Bucefalo spiazza Lori e pareggia. L'Anconitana non ci sta. Jachetta dalla trequarti cerca, e trova, la testa di Zaldua che incorna sotto il sette ma il portiere di casa miracoleggia.  Sul successivo corner, sempre Jachetta pennella per Zaldua che schiaccia a terra e riporta i dorici in vantaggio. I biancorossi insistono e sfiorano il terzo gol con Mastronunzio in diagonale e Colombaretti, da fuori sugli sviluppi di una punizione. E ci prova anche Tommasini in percussione in area. Nel finale di tempo da segnalare un tiro di Visciano da fuori e la rovesciata di Bucefalo, bloccata da Lori. Nella ripresa la squadra di Nocera cerca il terzo gol ma Zaldua non è fortunato e il portiere si salva in corner. Poi Lori chiude la saracinesca sui tentativi del Cantiano. E Mercurio va a cercare gloria su azione dalla bandierina. Il difensore va sul secondo palo e timbra il cartellino. E il gol che chiude il match. Quella di Tommaso Bartoloni è un'altra nota positiva della giornata. Ispira il solito Mastronunzio che prende palla nel cerchio di centrocampo e allarga per il Bartoloni che resta freddo e supera Pifarotti in uscita. Una vittoria importante per prendere il largo ottenuta con più sciabola che fioretto che dimostra il valore caratteriale e non solo tecnico dell'Anconitana.


CANTIANO-ANCONITANA 1-4 

CANTIANO (3-4-3) Pifarotti; Latmer (36’ st Chaqroun), Carletti Orsini, Angradi Fa. ; Luchetti M. (43’ st Tomassoni), Baldeschi (14’ st Virgili), Lucertini (26’ st Bernardini), Salsiccia; Luchetti S., Bucefalo, Radicchi. 
All. Luchetti L.. 

ANCONITANA (4-3-3) Lori; Tomassini, Colombaretti, Mercurio, Zagaglia; Pucci, Visciano, Jachetta (23’ st Venturim); Piergallini (29’ st Marengo), Mastronunzio, Zaldua (42’ st Bartoloni). 
All. Nocera .  

RETI: 5’ pt Mastronunzio, 12’ pt Bucefalo (rig.), 15’ pt Zaldua, 35’ st Mercurio, 44’ st Bartoloni.  

ARBITRO: Ubaldi di Fermo.
 
NOTE spettatori 600 circa. Ammoniti: Baldeschi, Visciano. Angoli: 2-8. Recupero: pt 1’, st 4’.

Main Sponsors
Exclusive Platinum Sponsors

Ultimo turno

29° giornata - Promozione Marche - Girone A
11/04/19 16:00

AnconitanaGabicce Gradara3-2
FilottraneseOsimo Stazione C. D.3-0
LaurentinaValfoglia0-7
Loreto A. D.Cantiano Calcio4-1
OlimpiaVilla Musone2-0
OsimanaIlario Lorenzini0-2
Vigor SenigalliaS. Veneranda4-1
Villa S. MartinoMondolfo Calcio2-1

Classifica

1.Anconitana78
2.Vigor Senigallia68
3.Ilario Lorenzini54
4.Filottranese47
5.Valfoglia45
6.Cantiano Calcio42
7.Gabicce Gradara39
8.Osimana38
9.Mondolfo Calcio37
10.Osimo Stazione C. D.36
11.Loreto A. D.35
12.Olimpia34
13.Villa S. Martino27
14.S. Veneranda25
15.Villa Musone17
16.Laurentina10
Gold Sponsors
Bronze Sponsors
Techical Partner