L’ANCONITANA CADE CONTRO IL VALDICHIENTI

U.S. Anconitana > News > L’ANCONITANA CADE CONTRO IL VALDICHIENTI

L’Anconitana incassa la seconda sconfitta in campionato contro il Valdichienti Ponte. Sul neutro di Corridonia i dorici giocano la peggior gara della stagione e perdono meritatamente. Dopo un primo tempo noioso in cui i biancorossi non entrano mai in partita la ripresa è un incubo per la squadra di Ciampelli. Un horror dalla trama scontata, col gol dell’ex di Adami, a segno su corner, e quello del definitivo 2-1 siglato da Castellano. In mezzo la rete del momentaneo ed illusorio pareggio di Cameruccio. Un gol su azione che mancava da oltre un mese ma che non riabilita la prestazione negativa. Semmai peggiora anche le cose. Perché da quella rete poteva risorgere l’Anconitana che invece finisce per affondare davanti ad una nutrita presenza di tifosi che sbottano e contestano squadra ed allenatore. L’unica nota positiva è la classifica che continua a non essere proibitiva. Ma per crederci davvero ci vuole una scossa che possa invertire un trend che inizia ad essere preoccupante.
Nella prima frazione i dorici costruiscono poco e niente e rischiano grosso in un paio di occasioni. Panichelli su corner irrompe sul secondo palo ma non inquadra lo specchio e nel finale Castellano centra la base del palo con un tiro a giro dal vertice dell’area. L’unica conclusione verso la porta dei locali è un colpo di testa di Magnanelli che Mallozzi controlla senza problemi.
Nella ripresa la musica non cambia. In avvio Castellano impegna di testa Battistini e poi sciupa a lato da buona posizione. Al 17′, su corner di Moretti, Adami incorna in porta con la difesa biancorossa che resta a guardare. Fino a quel momento l’Anconitana si fa vedere solo con una conclusione da fuori di Giambuzzi che si alza di poco sopra la traversa. Sul versante opposto Badiali si divora l’occasione per raddoppiare. Arriva così il pari dei dorici al 24′. Trombetta batte una punizione dalla trequarti, torre di Zaldua per Mercurio che mette in mezzo proprio sulla testa dell’accorrente Cameruccio che insacca. Ma l’Anconitana è tutta qui, il Valdichienti si rifà sotto e si riporta in vantaggio con Castellano che raccoglie in area e di piatto supera Battistini in uscita. La reazione dei dorici è tutta nel tiro dalla distanza di Giambuzzi controllato in due tempi dal portiere. Troppo poco per evitare i fischi a squadra ed allenatore presi di mira dai propri tifosi al termine del match.

Valdichienti Ponte 2
US Anconitana 1

VALDICHIENTI PONTE (4-3-3) Mallozzi; Panichelli, Fermani, Enow, Tartabini; Emiliozzi, Lattanzi (34’st Frontini), Moretti; Adami, Pennacchioni (31′ Badiali), Castellano (40’st Salvatelli).

All. Giandomenico

ANCONITANA (4-3-3) Battistini; Pierdomenico (27’st Marzioni), Mercurio, Trombetta, Micucci (34′ Zagaglia); Magnanelli (17’st Cameruccio), Visciano, Giambuzzi; Mansour (27’st Bordi), Zaldua, Ambrosini.

All. Ciampelli

ARBITRO Castellano di Nichelino

RETI 17’st Adami, 24’st Cameruccio, 29’st Castellano

NOTE spettatori 500 circa. Ammoniti Mansour, Pierdomenico, Giambuzzi e Castellano; angoli 5-2; recupero 2’+3′,