Day

Novembre 29, 2019

La Società condanna ogni tipo di razzismo

L’ Academy Anconitana e l’ US Anconitana stigmatizzano quanto accaduto durante la partita del campionato provinciale Giovanissimi disputatasi domenica tra Anconitana e Atletico Conero al Sorrentino di Collemarino. Questi episodi vanno in una direzione opposta a quella intrapresa in questi anni dalla società dorica come testimoniano anche le collaborazioni con Ancona Respect e i principi di antirazzismo che quotidianamente trasmette attraverso i propri allenatori ai tesserati biancorossi.
Un episodio increscioso e che ferisce l’animo del Club che oltretutto, sia nel vivaio che in prima squadra, annovera tra i propri tesserati giocatori di origine straniera.
Il calcio deve essere veicolo di inclusione e di lotta contro ogni forma di razzismo.
infine, nonostante nessun tesserato (calciatore, dirigente o tecnico dorico) sia coinvolto nell’episodio, come si evince chiaramente anche dal comunicato ufficiale diramato dalla federazione,
per dimostrare ulteriore vicinanza e per porgere direttamente le nostre scuse per l’accaduto invitiamo allo Stadio del Conero l’arbitro e i vertici dell’AIA provinciale per assistere ad una delle prossime gare interne della prima squadra.